Esegui una ricerca

  • Attenzione ai falsi titoli che assomigliano a una laurea e riguardano materie di competenza medica o psicologica.

Naturopatia o medicina? Come violare la legge impunemente

Se siete persone che pensano di dover vivere nel rispetto del prossimo, di sani principi morali e della legge, questo articolo non fa per voi. Qui ci rivolgiamo a coloro che apprezzano e sono complici di coloro che violano la legge impunemente, approfittando dello stato miserevole in cui versa il sistema giudiziario italiano. Esibire titoli conseguiti a seguito di una tesi su materie di competenza medica e psicologica, come dimostrazione di una qualifica acquisita a seguito di "studi accademici" espone voi ai rigori della legge, non le scaltre organizzazioni che ve l'hanno venduta.

Pubblicità ingannevole in naturopatia

Ancora una volta, il riferimento alla legge n° 4 del 2013 (che non regolamenta  e non abilita all'esercizio professionale nessuno), viene ingannevolmente utilizzato per vendere corsi inutili illudendo gli sprovveduti clienti circa la loro validità (legalmente inesistente).
Non siate complici di queste operazioni commerciali, non voltatevi dall'altra parte: questi personaggi non danneggiano solo i loro sprovveduti clienti, ma specialmente tutti voi che invece esercitate con professionalità nel pieno rispetto della legge e di soliti principi etici e deontologici.

  • La pratica del massaggio non è aperta a chiunque: attenzione alle false promesse di facili sbocchi lavorativi!

Informazioni false per aspiranti massaggiatori

Ancora una volta dobbiamo intervenire per fare chiarezza circa lo sfruttamento della legge n.° 4 del 2013 sulle professioni non  organizzate, da parte di personaggi  che diffondono notizie totalmente false circa la disciplina legislativa e la relativa legittimità nell'esercizio della pratica del massaggio per persone non abilitate dalla legge, approfittando dell'ignoranza e della difficilissima situazione pandemica che spinge molte persone alla ricerca di un nuovo sbocco professionale. Il massaggio, al di fuori di quello praticato da personale estetico o sanitario abilitato, non è tra questi.  

  • L'amore per gli alberi è fonte di crescita spirituale e consapevolezza

Alberoterapia: la vera cura "alternativa"

La fonte della giovinezza è una foresta. Gli alberi, spesso più vecchi di noi, ci danno salute e allegria, e così il trascendentalista Ralph Waldo Emerson proclamò nel suo saggio "Natura" del 1836: "Nei boschi sento che nulla può succedermi [. . .] che la natura non può riparare. "

  • Vendere e miscelare erbe: UNIPSI fa chiarezza

Erboristeria: vendita e miscelazione

Su segnalazione della Federazione Italiana Naturopati, riportiamo un breve articolo che espone con chiarezza, alla luce della legislazione vigente, la differenza tra attività di preparazione, miscelazione e vendita di erbe medicinali rispetto a quella ben diversa avente per oggetto erbe a scopo di integrazione alimentare e per la promozione del benessere, prive di finalità terapeutiche. 

L'erboristeria non è medicina nè farmacologia!

La medicalizzazione della società sta condizionando anche lo studio e l'applicazione alla vita quotidiana di molte scienze le quali vengono stravolte nel loro significato di discipline per la cura del benessere per essere portate nell'orbita sanitaria, trasformate in discipline sanitarie, e rivolte solo alla cura di patologie. E' il caso dell'erboristeria.

L'agopuntura non cura un bel niente

Si sta diffondendo  l'idea balzana secondo la quale l'agopuntura, tecnica inventata alcune migliaia di anni fa, possa avere una efficacia scientificamente dimostrata per la cura di molte patologie. Nessuno spiega al popolo che ciò che produce effetti non è l'agopuntura, ma l'infissione di aghi. Vi spieghiamo la differenza, enorme e fondamentale.

Naturopatia e iridologia: abuso della professione medica

Il cittadino qualunque il quale voglia sapere che cosa sia l'iridologia informandosi sul web troverà, come primo risultato, la seguente affermazione: "L’iridologia è una metodologia diagnostica che esamina l’iride dell’occhio per accertare la presenza di malattie e si basa sul presupposto che l’iride rappresenta una mappa completa del corpo umano". Vi spieghiamo perchè si tratta di affermazione falsa e perseguibile penalmente.

Cure naturopatiche tradizionali

Le nostre scuole insegnano le Scienze naturopatiche, che si distinguono dalle pratiche naturopatiche tradizionali perchè le informazioni e le competenze fornite sono sottoposte al vaglio della ricerca scientifica, della sperimentazione, ma specialmente del buon senso e dell'intelligenza. Qualità, queste ultime, che sembrano mancare totalmente nei seguaci della pratiche mediche tradizionali, che essi definiscono "naturopatiche". Eccone alcuni esempi.

Musicoterapia e mindfulness

L'ascolto consapevole della musica non è rivolto esclusivamente alla cura di condizioni patologiche di natura psichica: esso, se correttamente impostato e guidato, ci aiuta a comprendere le ragioni del nostro comportamento e del significato che attribuiamo alla nostra visione del mondo. Tutto nasce, come sempre, nei primi anni della nostra vita.