• La Naturopatia Energetica insegnata da chi l'ha fondata

  • Costo :
    380€ x 3, senza altre spese

  • Tempistiche :
    triennale (abbreviabile)

LA PRIMA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE IN NATUROPATIA ENERGETICA

Il Diploma in Naturopatia Energetica certifica conoscenza e competenza, di livello superiore, in tutte le materie che compongono la Naturopatia Energetica, tra le quali : lo studio dei principi della psicologia, del counseling e della spagiria, l'iridologia, l'effetto placebo e gli effetti psicosomatici degli alimenti, dei minerali della fitoterapia e della floriterapia, applicati alla naturopatia.

La Naturopatia Energetica differisce da quella scientifica per il maggiore approfondimento dedicato a materie quali la guarigione mentale, l'approccio basato sull'energia delle piante, degli alimenti, dei sali tissutali e dei rimedi naturali, le terapie energetiche e di contatto corporeo (riequilibrio craniosacrale), le essenze floreali, i rimedi vibrazionali, simbolici, analogici e alchemici.

Caratteristiche

La Scuola di Naturopatia Energetica è l’unica che prevede l’insegnamento, basato su materiale didattico on-line di livello universitario, di una disciplina legittimamente praticabile, autonoma e prestigiosa, al di fuori dell’ambito sanitario.

Le lezioni coprono tutte le materie e gli argomenti legati alla naturopatia energetica e alle medicine non convenzionali.

Iscrizioni: in qualsiasi momento dell’anno
Interamente on line: non è mai richiesta la presenza in sede a Torino
Lezioni con ampio materiale didattico in formato digitale e videolezioni sempre fruibili con assistenza di tutor on line
Tempi minimi per il conseguimento del Diploma: rimessi alla capacità di apprendimento, alla coscienza e al senso di responsabilità di ogni allievo
Nessun obbligo di completamento del percorso formativo e possibilità di rinuncia in qualsiasi momento, senza spese o penali di nessun tipo
Possibilità di iscrizione al Registro nazionale della Federazione Assoconsulting
Esercizio legittimo della professione di Consulente in Naturopatia (previa attribuzione di P.IVA, con codice di attività: “Altri servizi per il benessere della persona” e senza alcun obbligo di iscrizione a Federazioni o Associazioni).

Caratteristiche di eccellenza che fanno di questa scuola la migliore scuola di naturopatia energetica on-line:

docenti laureati in discipline attinenti la cura della salute e la naturopatia e che praticano effettivamente l’attività di naturopati o consulenti della salute.
lezioni continuamente oggetto di aggiornamento in base all’evoluzione della ricerca scientifica in naturopatia
Libri di testo, di livello universitario, appositamente elaborati nel corso di venti anni di insegnamento per supportare le lezioni, il cui studio rientra nel monte ore utile per il conseguimento del diploma.

Obiettivi

Obiettivo della Scuola è la formazione di naturopati autorevoli e competenti, in grado di operare legittimamente, a norma degli art. 2229 e segg. del Codice civile, come liberi professionisti in regime di Partita IVA, e Consulenti in naturopatia a norma della normativa vigente.

La naturopatia non è una medicina nè una professione sanitaria, ma piuttosto una filosofia e uno stile di vita ispirato a principi salutistici di cura della persona con soli rimedi a approcci naturali.
Essa è estranea al mondo della medicina allopatica perché appartiene a quello delle scienze del benessere, per cui richiede una competenza totalmente diversa da quella medica di diagnosi e cura di patologie, ossia in materia di promozione del benessere.

In quanto attività di informazione, educazione e consulenza relativa alla qualità della vita e al benessere, essa richiede quindi una conoscenza molto vasta e ad ampio raggio di tutti i principi, le metodiche, i sistemi di cura, le tecniche e i rimedi che, senza incorrere nel reato di esercizio abusivo della professione medica, consentano di prendersi cura del benessere individuale. Per serietà professionale e per il livello culturale dei docenti e Tutor della scuola, oltre che per non incorrere nel reato di abuso della credulità popolare praticando tecniche illusorie, magiche, da ciarlatani, la nostra scuola insegna a conoscere e praticare una attività di consulenza avente per oggetto quei sistemi di cura che siano oggetto di attenzione e di riconoscimento da parte della ricerca scientifica, come la scienza dell’alimentazione, la fitoterapia, le tecniche di rilassamento corporee non invasive.

Il nostro corso è l’unico che offre una guida a coloro che vogliano seguire questo percorso didattico, riconoscendo l’inutilità di seguire lezioni di naturopatia tradizionale che si imitano ad elencare nozioni disponibili sui libri normalmente in commercio, attraverso la selezione delle materie effettivamente di competenza della naturopatia, su materiale didattico sperimentato in anni di esperienza didattica e formativa.

Il numero di ore di lezione, secondo le proposte di legge in materia, si riferisce a lezioni frontali e di studio individuale (preparazione agli esami e della tesi) e non può essere inferiore alle 1200 ore distribuite nei tre anni. Come dimostrano le numerose università telematiche anche in Italia, non è necessario che le lezioni siano frequentate di persona, essendo considerato equivalente ed equipollente lo studio on-line.

Energetica

La Scuola Superiore di Naturopatia energetica fa riferimento ai principi di base delle Scienze naturopatiche fondate da UNIPSI, le quali forniscono contenuti, metodo scientifico, tecniche e deontologia professionale che rendono la professione certificata da UNIPSI autonoma e legittima.

Impostare, infatti, la propria attività di promozione del benessere, come la nostra Scuola insegna, sulla conoscenza dei meccanismi che regolano il comportamento umano, richiede studio, impegno, applicazione e una certa passione per la scienza. Rendere più chiaro il problema del cliente e illustrargli le possibili soluzioni, richiede intelligenza, cultura, capacità di cogliere le connessioni tra i fenomeni, e, oltretutto, non garantisce alcun risultato. Fare il naturopata tradizionale, invece, è alla portata di tutti: basta imparare a memoria le funzioni più o meno leggendarie di certi rimedi e di un certo numero di piante, conoscere la differenza tra proteine, lipidi e carboidrati,  e fare affidamento sull’effetto placebo (il quale, come noto, agisce positivamente su una percentuale media di casi intorno al 30%, proprio la stessa percentuale di successo delle cure naturopatiche tradizionali), e il gioco è fatto.

La naturopatia scientifica, invece, è quella che si fonda su acquisizioni provenienti dalla ricerca nell’ambito delle scienze naturali, umane e sociali, e non dalla rivisitazione acritica di antichi testi sacri. Il suo riferimento teoretico ed epistemologico si trova nella psicobiologia, cioè nella disciplina scientifica che spiega il comportamento umano attraverso la concordanza di punti di vista diversi, provenienti da tutte le discipline che hanno per oggetto il comportamento dell’uomo: la biologia (e l’etologia in particolare, la sociobiologia, l’antropologia culturale, la psicologia evoluzionistica, la storia, la filosofia, le neuroscienze e le scienze della comunicazione).

La naturopatia scientifica non dedica la sua esclusiva attenzione alla diagnosi e alla somministrazione di una cura, come avviene in naturopatia tradizionale, ma fornisce una consulenza relativa allo stile di vita del cliente, prospettando tutte le possibili correzioni al medesimo in una prospettiva adattiva. Ciò può avvenire solo analizzando le caratteristiche del cliente in un’ottica psicobiologica e non biomedica, e cioè non andando alla ricerca di una classificazione diagnostica e di un difetto di funzionamento, ma al contrario, cercando di far emergere attraverso il colloquio quali siano le risorse di quella persona su cui sia possibile fare leva per produrre un cambiamento. Si nota subito, ci sembra, la visione diametralmente opposta della salute tra la naturopata tradizionale e quella scientifica.

Quest’ultima, per coerenza e serietà, ma specialmente per rispetto verso il prossimo, non propone  cure miracolose o rimedi per ogni male, ma cerca di favorire la crescita della consapevolezza, la quale non può fondarsi su fantasie new age, per quanto affascinanti, ma su evidenze scientifiche. Per questo motivo la naturopatia scientifica rifiuta l’applicazione di tutte quelle pratiche ingannevoli e illusorie, al limite della ciarlataneria, che vengono abitualmente insegnate nelle scuole di naturopatia. Iridologia, medicina cinese, omeopatia, floriterapia e le altre innumerevoli pseudoscienze sono analizzate e spiegate criticamente, senza alcun pregiudizio, ma per mostrarne i meccanismi nascosti, i quali fanno leva sulla debolezza psicologica e sul pensiero magico che, più o meno, caratterizzano tutti noi e che emergono più evidenti in periodi storici di incertezza (anche economica e politica) come quelli attuali.

Riconoscimento

Il piano di studi della Scuola è stato elaborato in conformità con il programma formativo della naturopatia professionale anglosassone (British College Of Naturopathy & Osteopathy of London) e sotto il Patrocinio della Società Italiana di Scienze del Benessere (SISB).

La Scuola opera sotto la direzione e il riconoscimento dell’Università Popolare di Scienze della Salute Psicologiche e Sociali.
L’Università Popolare UNIPSI è socia della Confederazione Nazionale delle Università Popolari Italiane la quale :

  • Ha personalità giuridica riconosciuta dal Ministero della Pubblica Istruzione, Università e Ricerca Scientifica, cfr. GU 203 del 30.8.91.
  • E’ iscritta all’Anagrafe Nazionale degli Istituti di Ricerca, cod. 4179OYCU .
  • E’ accreditata quale Ente di Formazione ai sensi del DM 177/2000.
  • E’ Socia dell’European Association of the Education of the Adults.

La serietà, la validità e la professionalità dell’insegnamento del corso di naturopatia energetica triennale online sono garantite dai venti anni di esperienza didattica e di formazione della scuola, che ha fondato e diffuso a livello internazionale la naturopatia scientifica, confermate dall’alto livello culturale degli oltre cinquecento testi pubblicati dalla nostra Casa Editrice, frutto dello studio, della ricerca e dell’esperienza didattica di livello universitario ventennale dei nostri docenti.

Le finalità culturali e sociali della nostra associazione, tra le quali spicca la diffusione della cultura della salute naturale a tutti i cittadini e non solo a coloro che possano permettersi di pagare le elevatissime quote di iscrizione delle scuole private di naturopatia tradizionale, sono le ragioni che ci hanno spinto a rendere accessibile a tutti la possibilità di acquisire tutte le nozioni, le conoscenze specialistiche e le competenze che le Scuole di naturopatia tradizionale offrono ad altissimo prezzo e in maniera superficiale, con il vantaggio di consentire lo studio individuale a distanza, nei tempi che ogni allievo può dedicare ad esso.

Tramite lo studio a distanza assistito da videolezioni gratuite e da un tutor, è finalmente possibile a chiunque acquisire le conoscenze e la qualifica di naturopata secondo criteri di eccellenza,  a costi accessibili a tutti, perchè la salute e la cura del benessere non devono essere riservati solo a persone benestanti.

Disclaimer

La scuola insegna il significato di tutte le medicine alternative, compreso quello di pratiche prive di fondamento scientifico, ma non insegna a praticarle, se non nel rispetto del metodo scientifico e della competenza delle altre categorie professionali.

Tutte le materie o discipline non supportate da fondamento scientifico, prive di interesse clinico, inutili sul piano diagnostico e terapeutico, fondate su superstizioni, credenze popolari o religiose, o che sfruttano l’effetto placebo o la remissione spontanea dei sintomi, sono illustrate con competenza e spirito critico, ma per permettere di acquisirne una conoscenza approfondita e non per praticarle, in quanto esse possono essere oggetto di ricerca storica, filosofica o scientifica, ma non possono essere utilizzate per la cura di patologie o disturbi di qualsiasi genere.

  • Iridologia
  • cristalloterapia
  • cromoterapia
  • floriterapia (di Bach, australiana, californiana, dell’Alaska, italiana o sarda)
  • omeopatia
  • chinesiologia
  • medicina tradizionale cinese
  • ayurvedica
  • reiki
  • pranoterapia
  • e le altre 800 circa discipline bionaturali non scientifiche

sono insegnate nei loro principi e fondamenti comuni da docenti che le hanno studiate e praticate, ma a titolo di ricerca e al di fuori del contesto clinico, in quanto la loro pratica è suscettibile di configurare il reato di abuso della credulità popolare.

Requisiti

UNIPSI è una associazione culturale no profit il cui scopo statutario consiste nella diffusione della cultura scientifica del benessere e della salute al maggior numero di persone possibile. Le sue scuole sono aperte a tutti coloro che condividano gli scopi statutari e associativi, siano mossi da una seria motivazione all’applicazione pratica, culturale e sociale dei contenuti del corso, e siano in possesso di diploma di scuola superiore (oppure possano dimostrare una cultura od esperienza lavorativa o professionale equivalente).

Poiché la scuola non ha finalità commerciali essa garantisce una formazione di eccellenza a tutti i soci nel rispetto della propedeuticità e della durata del percorso prevista dal Regolamento didattico. L’iscrizione alla associazione UNIPSI e il successivo eventuale accesso ai corsi sono riservati solo a coloro che condividano principi, impostazione e scopi statutari e associativi di tipo scientifico, e quindi richiedono la preventiva e insindacabile approvazione ed accettazione del socio da parte del Consiglio direttivo.

A chi è rivolta?

Questa Scuola è specificamente destinata a laureati o diplomati con cultura equivalente che vogliano acquisire la corretta professionalità in materia di naturopatia, nel rispetto della legge e delle competenze di altre categorie, senza incorrere nel reato di esercizio abusivo della professione medica o in quello di abuso della credulità popolare (ciarlataneria).

Solo a seguito della frequenza del percorso formativo, del superamento dei relativi esami e della redazione e discussione di una tesi finale (facoltativa), sarà rilasciato il Diploma di Consulente in Naturopatia energetica.

È fondamentale precisare in proposito che non esistono diplomi, attestati o certificati, di nessun tipo, tantomeno  se patrocinati o “conseguiti” in università private straniere, che abilitino all’esercizio della professione di counselor o di naturopata in Italia (e, praticamente, neanche all’estero). Il diploma rilasciato dalla nostra scuola ha quindi lo stesso valore legale di qualsiasi altro diploma di  naturopatia, italiano o straniero. Esso in più, attesta una formazione intensiva seria e fondata su rigorose conoscenze scientifiche immediatamente applicabili alla pratica della relazione di aiuto, riconosciuta dall’Università Popolare di Scienze della Salute Psicologiche e Sociali (UNIPSI), aderente al CNUPI, consorzio riconosciuto con decreto legislativo dal Ministero dell’Istruzione e della ricerca scientifica italiano.

Doveri dei soci

I soci non sono clienti di una società commerciale che acquistano un corso dietro corrispettivo, ma soci che assumono specifici obblighi nei confronti di tutti i membri dell’associazione, obblighi che consistono nella partecipazione, continuativa e non occasionale, all’attività associativa nelle sue varie forme.

Quindi, i soci versano una quota associativa il cui importo è nettamente inferiore rispetto a quello delle scuole commerciali, in quanto utile solo per la copertura dei costi.
Questi costi sono ridotti grazie al fatto di essere coperti dagli stessi soci tramite la loro attività di collaborazione, cooperazione, contributo attivo all’elaborazione, correzione e aggiornamento delle lezioni e delle attività culturali associative tramite la redazione di dispense, manuali, video, e ogni materiale didattico utile per migliorare la qualità dei servizi offerti ai soci.

Ai soci è infatti richiesto di contribuire attivamente alle attività associative, ognuno secondo le sue possibilità e competenze, in forza della loro esperienza, dei loro studi e della loro professionalità, acquisita anche in altri settori di attività.

Il Comitato scientifico di UNIPSI svolge una attività di verifica, selezione, correzione, elaborazione di tali contributi.

I soci UNIPSI, quindi, previo versamento della sola quota associativa e senza altre spese, hanno diritto ad accedere gratuitamente ai servizi offerti da UNIPSI, nel rispetto della propedeuticità e della durata dei percorsi formativi, calcolata in base alla esperienza acquisita nella valutazione dei tempi necessari per un apprendimento proficuo.

Quindi, i soci che partecipino attivamente alle attività associative possono frequentare una scuola gratuita per ogni anno accademico. Per quanto riguarda la Scuola di naturopatia scientifica, il Consiglio direttivo prevede che tale frequenza sia da ripartire in tre anni accademici, dato il carico e l’impegno di studio previsto, in base all’esperienza formativa degli anni precedenti, il che esclude anche la possibilità di frequentare più scuole UNIPSI contemporaneamente.
Naturalmente, coloro che abbiano acquisito titoli, esperienza, competenze e professionalità documentabili nello stesso ambito di cui alla scuola UNIPSI di loro interesse, possono fruire di esoneri e abbreviamento del Percorso.

Pre-requisiti

In quanto Diploma di certificazione professionale privato, il suo conseguimento non è condizionato al possesso di particolari titoli di studio perché la professione non è oggetto di regolamentazione legislativa. Tuttavia, data la specificità delle materie oggetto di insegnamento, di livello universitario, se pur adattate alla loro applicazione in ambito naturopatico, è consigliabile iscriversi solo se in possesso di un livello culturale adeguato.

Tempi per il conseguimento del Diploma

Ogni socio UNIPSI può conseguire gratuitamente questo diploma in 3 anni accademici (rimanendo socio attivo per tutta la durata del percorso didattico), senza ulteriori spese. Oppure ridurre i tempi per il conseguimento del diploma (in misura anche inferiore ad un anno) in base ai crediti che otterrà per il suo contributo alla vita associativa.

Non esistono scadenze o termini prefissati per sostenere gli esami né penali nel caso in cui il socio non riesca a conseguire il diploma nei 3 anni accademici previsti. Ogni allievo gestisce autonomamente e liberamente la sua progressione didattica potendo sostenere ogni esame in qualsiasi momento, purché in regola con l'iscrizione all'associazione.

Durata e propedeuticità

L’iscrizione all’associazione attribuisce al socio il diritto di partecipare gratuitamente alle attività associative e di fruire dei servizi (consulenza, tutoring, conferenze, manuali, dispense, guide e testi disponibili per tutti i soci) per tutta la durata dell’anno accademico, nei limiti della propedeuticità e della durata dell’impegno di studio.

Per quanto riguarda le scuole di formazione, esse richiedono un impegno che il Consiglio Direttivo UNIPSI, grazie alla sua esperienza ventennale, ha ritenuto doversi distribuire per più anni accademici (esattamente come avviene per ogni percorso formativo universitario), di solito da tre a sei, escludendo anche la possibilità di frequentare più scuole UNIPSI contemporaneamente.
Ciò per garantire un insegnamento e un apprendimento serio, responsabile, approfondito e proficuo.

La scuola di naturopatia energetica, quindi, può essere frequentata on line nel rispetto della propedeuticità, e quindi tramite una progressione distribuita in tre moduli, uno per ogni anno accademico.

Nel caso in cui il socio intenda conseguire il Diploma in tempi più brevi, è necessario che inoltri apposita domanda al Consiglio direttivo, che valuterà ogni caso singolarmente.

Percorso abbreviato

Qualora l’allievo intenda conseguire il Diploma in tempi brevi (ossia in meno di tre anni accademici, o in base ai suoi titoli pregressi, in meno di un anno dalla data di iscrizione), potrà farlo facendone apposita richiesta al Consiglio Direttivo, il quale valuterà ogni richiesta in maniera personalizzata, nel rispetto delle esigenze del socio, ma anche dei principi statutari e delle norme che regolano l’erogazione dei contributi associativi.

Non esistono termini minimi di legge per il conseguimento del Diploma per cui, in assenza di regolamentazione legislativa specifica, questi sono demandati alla responsabilità e alla coscienza del singolo allievo, il quale, comunque, è tenuto allo studio di tutto il materiale didattico e al superamento degli esami previsti dal Piano di studi.

Esoneri

Previa valutazione dei titoli posseduti, gli allievi che siano laureati in medicina, chimica, biologia, farmacia, dietistica, oppure i diplomati in naturopatia o coloro che vantano altri titoli in tali ambiti, sono esonerati dall’obbligo di sostenere i relativi esami nell’area della scienza dell’alimentazione e delle scienze erboristiche, di anatomia, fisiologia, chimica e biologia, limitatamente alle nozioni relative.

Poiché la nostra è una associazione culturale senza scopo di lucro, e non una società commerciale, non esiste, per legge, la possibilità di offrire sconti o facilitazioni di qualsiasi tipo, essendo ogni socio tenuto a partecipare alle attività associative con assoluta parità di diritti e di doveri.

Il percorso formativo richiede, anche in questo caso, il contributo di partecipazione a tutti gli anni accademici previsti dal regolamento UNIPSI per ogni scuola.

I soci che abbiano già completato un percorso formativo presso una qualsiasi Scuola certificata da UNIPSI, possono richiedere una valutazione della commissione didattica circa eventuali esoneri.

Costi

Previa ammissione del socio all’associazione e versamento della quota relativa alla tessera associativa (380 euro + 7.19€ di commissione per il pagamento online), la frequenza ad ogni scuola è totalmente gratuita per tutti i corsi nel rispetto della propedeuticità e del numero di anni accademici previsti dal Piano di studi di ogni scuola.

La partecipazione a tutte le Scuole UNIPSI o certificate da UNIPSI è riservata
esclusivamente ai soci, senza alcuna spesa aggiuntiva, non ha costi come si conviene ad ogni associazione culturale e di ricerca scientifica senza scopo di lucro.

Previa ammissione del socio all’associazione e versamento della quota relativa alla tessera associativa (380 euro + 7.19€ di commissione per il pagamento online), la frequenza ad ogni scuola è totalmente gratuita per tutti i corsi nel rispetto della propedeuticità e del numero di anni accademici previsti.

Costo

Poiché la scuola è articolata su 3 anni accademici, il costo è esclusivamente quello relativo alla tessera associativa per ciascuno dei 3 anni solari. Il costo di tesseramento annuale è di 380€ (+ una minima commissione di 7.19€).
Per partecipare ai Corsi è sufficiente iscriversi alla associazione UNIPSI.

Per scaricare, stampare il materiale didattico, sostenere l’esame e ricevere il Diploma in forma digitale di ognuna delle scuole UNIPSI non è necessario versare nulla oltre alla quota associativa, ma occorre rispettare i tempi per la frequenza di ciascuna scuola, valutati in un anno solare per ogni livello di ciascuna scuola, salvo accesso al percorso abbreviato.
L'iscrizione annuale dà diritto a fruire di tutte le attività e i servizi associativi, senza limitazioni né sovrapprezzi salvi i limiti dati dalla propedeuticità e dalla durata della progressione del percorso formativo, non inferiore a un anno per ogni livello di ogni scuola.

La possibilità, riservata ai soci UNIPSI, di fruire gratuitamente di tutti i servizi offerti dall'associazione è consentita dalla partecipazione attiva di tutti i soci alla correzione, aggiornamento ed elaborazione dei testi contenuti nelle lezioni e sul sito, dalla partecipazione alle attività culturali e formative dell'associazione, nell'ottica della democraticità e dell'uguaglianza di diritti tra i soci.

L'importo così ridotto di questo contributo associativo è consentito anche dal fatto che i docenti, tutti laureati presso Università statali, liberi professionisti in naturopatia scientifica, di lunga esperienza nel settore  e di altissimo livello intellettuale, prestano volontariamente la loro conoscenza, competenza e l’assistenza ai corsi come Tutor  e come autori del materiale didattico, per puro spirito di condivisione  e diffusione a  tutti i livelli della conoscenza scientifica. Essi, a differenza della maggior parte dei docenti delle scuole di naturopatia tradizionale, infatti, svolgono professionalmente l’attività di consulenti individuali in naturopatia nei loro studi privati, ed è questa attività che dà loro da vivere, al punto da permettere loro, ripetiamo, di dedicare gratuitamente una parte del loro tempo alla diffusione socialmente utile della naturopatia scientifica.

Tra gli scopi sociali della nostra associazione c’è infatti anche quello di fornire ai cittadini di ogni età e livello culturale gli strumenti indispensabili per distinguere le pratiche naturopatiche da ciarlatani rispetto a quelle professionali e fondate su evidenze scientifiche. Lo possiamo fare in assoluta libertà di pensiero perché la nostra scuola, a differenza della maggior parte delle altre (che sono società di capitali e commerciali a scopo di lucro), non persegue il profitto e non ha interesse a difendere o diffondere un sistema di cura rispetto a un altro. Quello che ci muove è solo la passione per la conoscenza, per il pensiero scientifico e il confronto razionale delle idee.

Iscrizione

L’iscrizione a una delle scuole certificate da UNIPSI è gratuita e aperta a tutti i soci in regola con il tesseramento per l’anno in corso, i quali ne facciano apposita e specifica richiesta al Consiglio Direttivo.

Il Consiglio Direttivo, dopo l’approvazione dell’ammissione del socio all’interno dell’associazione, deve valutare l’idoneità del socio alla frequenza della specifica scuola che il socio intende frequentare (eventualmente orientandolo verso altro percorso più adatto e adeguato alle esigenze e competenze del socio). Dopo l’ammissione all’associazione, quindi, il socio può scegliere di frequentare una delle scuole erogate gratuitamente, esponendo le sue motivazioni, e impegnandosi a frequentarla nel rispetto della propedeuticità e della durata di ciascun corso.
Il socio in regola con il tesseramento per l’anno in corso e che sia stato ammesso alla scuola da esso scelta ha diritto a frequentarla in ragione di una sola scuola per anno accademico e nel rispetto della sua durata complessiva (tre anni accademici) e della propedeuticità, dal momento che ogni scuola richiede un impegno di studio e di approfondimento di livello universitario che il Consiglio direttivo, forte della sua esperienza ventennale, ha ritenuto di dover distribuire su più anni accademici per garantire il rispetto dei tempi necessari per un apprendimento proficuo.

I soci sono tenuti a partecipare attivamente alle attività associative: coloro che frequentano una scuola (gratuita per ogni anno accademico) sono tenuti a contribuire alla sua gestione, segnalando errori, omissioni, fornendo dati, notizie utili, informazioni, articoli, contributi di qualsiasi tipo che possano migliorare la qualità dell’offerta formativa gratuita. Per quanto riguarda la Scuola di naturopatia energetica, il Consiglio direttivo prevede che tale frequenza sia da ripartire in tre anni accademici, dato il carico e l’impegno di studio previsto, in base all’esperienza formativa degli anni precedenti, il che esclude anche la possibilità di frequentare più scuole UNIPSI contemporaneamente.

Naturalmente, coloro che abbiano acquisito titoli, esperienza, competenze e professionalità documentabili nello stesso ambito di cui alla scuola UNIPSI di loro interesse, possono fruire di esoneri e abbreviamento del Percorso.

Tesseramento

La frequenza alle scuole, come la fruizione di tutti i servizi e delle attività associative, è gratuita ma riservata ai soci. Si diventa soci presentando apposita domanda al Consiglio Direttivo.
A seguito di sua approvazione scritta e comunicata via mail al candidato quest’ultimo potrà versare l’importo dovuto per la quota (tesseramento) annuale, pari a 380 euro.

La validità della tessera associativa è legata all’anno solare, e quindi per poter continuare a fruire dei servizi e per partecipare alle attività associative la tessera deve essere rinnovata entro i primi quattro mesi dell’anno solare successivo.
In caso di mancato rinnovo della tessera associativa col nuovo anno solare, il socio potrà comunque proseguire lo studio delle lezioni della scuola, ma non potrà fruire dei servizi associativi nè del servizio di tutoring nè sostenere l’esame della scuola che frequenta fino a quando non si sia messo in regola con l’iscrizione all’associazione per l’anno solare in corso.

No-profit

Unipsi svolge una attività di ricerca e di formazione senza scopo di lucro e non può svolgere, quindi, una attività di tipo commerciale.
Tutte le attività e i servizi riservati gratuitamente ai soci sono stati costruiti e vengono aggiornati ed erogati sulla base dei principi propri dell’associazionismo con funzione culturale e sociale.

L’attività associativa no profit si basa sul principi della collaborazione tra soci, Consiglio Direttivo e Comitato scientifico per l’elaborazione, la correzione, l’aggiornamento, l’ampliamento dei testi, delle videolezioni, del materiale didattico e di divulgazione scientifica on line o tramite conferenze e seminari.

I soci in regola col versamento della quota associativa, quindi, possono fruire gratuitamente del servizi offerti da UNIPSI, quali la partecipazione a conferenze e seminari in aula o on line, lo scarico di manuali, dispense, videolezioni, la consulenza in materia di Scienze del Benessere e di cultura scientifica, in quanto i costi di tutti questi servizi e attività sono coperti dalle quote di iscrizione alla associazione, al di fuori di ogni considerazione di carattere commerciale.

In particolare, trattandosi di Università popolare, ossia di associazione rivolta all’insegnamento e alla formazione, la sua attività di erogazione di corsi on line è gratuita, nel rispetto della propedeuticità e della durata dei percorsi formativi, in quanto i soci siano in regola con il versamento della quota associativa per l’anno accademico in corso, e assolvano i compiti statutari propri dei soci di una associazione.

Validità

I titoli di studio rilasciati da UNIPSI hanno la validità di certificazione privata in materia di Scienze della Salute e del Benessere e la relativa attività professionale è liberamente e legittimamente praticabile a norma degli art. 2222 e segg. del Codice civile, che regolano l’attività di consulenza (prestazione d’opera intellettuale),
al di fuori dell’ambito sanitario e della normativa specifica che riguarda, invece, le professioni specificamente regolamentate dalla legge italiana.
I Diplomi rilasciati a seguito di frequenza on line hanno la
stessa validità di qualsiasi titolo conseguito a seguito di frequenza in aula, e non recano la dicitura "on-line".

Stacks Image 15369

Scaricabile gratuitamente tramite il seguente link :

DOWNLOAD

Generale

UNIPSI è l’unico Ente di formazione europeo ad aver predisposto il disegno di legge per l’istituzione della facoltà di Scienze naturopatiche, il programma, i piani di studio, il Regolamento, il Codice deontologico, le modalità di esame e di tirocinio, la durata del percorso accademico in linea con norme e criteri della formazione accademica, in attesa della futura regolamentazione della professione di consulente in Naturopatia scientifica.

Nè la naturopatia, nè il counseling sono professioni riconosciute da una legge specifica di regolamentazione. Esse sono prive di un albo professionale legalmente riconosciuto, così come di un percorso di abilitazione professionale regolamentato per legge e di un ambito di competenza professionale, di piani di studio e percorsi di formazione o tirocinio i quali siano riconosciuti da una specifica legge dello stato (come avviene, invece, per le professioni già regolamentate dalla legge italiana).

Quindi, ogni affermazione relativa alla validità legale di titoli di studio in queste materie, di riconoscimento o accreditamento aventi valore legale tramite accordi con associazioni, scuole, università private o federazioni, italiane o straniere, costituisce pubblicità ingannevole, quando non vera e propria truffa, perchè non esiste alcun titolo legalmente valido e abilitante la professione in queste materie e discipline.

Ciò non significa che la relativa attività professionale di consulenza non possa essere esercitata legittimamente, come libera professione, con regolare Partita Iva, ma solo a condizione che si tratti di attività di consulenza avente un programma e un piano di studi definito e conforme ai principi scientifici e alla normativa vigente, rispettosa dell’ambito di competenza di altre professioni e si collochi al di fuori dell’ambito sanitario. Tutto ciò è fornito solo da UNIPSI e dalle sue scuole, le uniche conformi alle direttive  e alle linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, delle proposte di legge a livello italiano ed europeo in materia, del codice deontologico delle professioni del benessere. Il piano di studi e la didattica relativa alle pratiche naturopatiche si riferiscono alle sole materie che hanno ottenuto internazionalmente la qualifica di discipline oggetto di ricerca scientifica, con esclusione, quindi, di pratiche magiche, prive di fondamento scientifico e da ciarlatani, insegnate dalle scuole di naturopatia tradizionale. Il piano di studi e le materie di insegnamento e di esame sono quindi state specificatamente selezionate e adattate per l’insegnamento on-line.

Diploma

Il Diploma della scuola di naturopatia UNIPSI viene rilasciato solo a seguito del superamento dei relativi 3 esami scritti e la redazione, facoltativa,  di una tesi finale, e consente l’esercizio legittimo della libera professione, pur in mancanza di validità legale, non trattandosi di professione regolamentata.

ll diploma Unipsi non reca la dicitura on line perché tutti i titoli conseguiti in modalità FAD (a distanza) sono da sempre totalmente equiparati a quelli conseguiti a seguito di frequenza tradizionale in aula. Esso consente l’esercizio competente ed efficace della libera professione in modalità di consulenza (a norma degli art. 2229 e segg. del Codice Civile) , garantendo il rispetto delle competenze professionali ed escludendo l’uso di tecniche e metodiche che configurino l’esercizio abusivo della professione medica o il reato di abuso della credulità popolare (ciarlataneria). In attesa di regolamentazione della professione, esso ha la stessa validità ed efficacia di qualsiasi  diploma privato e consente l’esercizio della professione di consulente, secondo l'indirizzo delle scuole Unipsi, esattamente con le stesse garanzie e tutele di quello di percorsi di studio tradizionali in aula.

L’esercizio della libera professione come consulente in Naturopatia, non essendo regolamentato dalla legge, è legittimo in quanto l’attività sia svolta in forma di consulenza, in conformità con la normativa vigente.

Per quanto riguarda gli aspetti pratici dell’avvio professionale, ogni socio dovrà valutare insieme a un commercialista la modalità più corretta e adeguata alle sue esigenze di inquadramento fiscale, optando per il regime forfettario o ordinario con Partita IVA.

Scuola

La scuola forma professionisti che operano legittimamente a norma degli art. 2229 e segg. del Codice Civile, in regola con la normativa fiscale, pur in assenza di regolamentazione legislativa della professione.

Trattandosi di Diploma triennale, esso resta triennale anche qualora sia stato conseguito in tempi più brevi, in quanto il percorso didattico,  il piano di studi, gli esami e la tesi finale restano esattamente gli stessi indipendentemente dal tempo impiegato dall’allievo per conseguirlo.

Il diploma in Naturopatia energetica è riconosciuto e valido a tutti gli effetti e a norma di legge come titolo privato attestante il percorso di formazione, rilasciato da una Associazione culturale e di ricerca scientifica appartenente alla Confederazione delle università popolari italiane, legalmente e legislativamente riconosciuta. Tutto il percorso formativo è già predisposto ai fini dell’eventuale convalida, totale o parziale, nell’eventualità del futuro riconoscimento legislativo della professione di naturopata.

Come ogni Diploma rilasciato da enti privati e relativo a una professione non ancora riconosciuta,  il Diploma di naturopata energetico, come tutti i titoli rilasciati in questo settore, non regolamentato dalla legge e quindi privo di validità legale, si riferisce a una figura, quella del naturopata, che non ha riconoscimento legislativo ma la cui legittimità è prevista dagli art 2229 e seguenti del Codice Civile cui il naturopata professionista dovrà sempre fare riferimento. Diffidate, quindi, da tutte le affermazioni relative a lauree, dottorati, master, diplomi in genere che pretenderebbero di essere considerati titoli validi in Italia. Nessuna scuola può rilasciare, pena precisa violazione di legge, titoli che abbiano valore di diritto pubblico, in mancanza di apposito riconoscimento legislativo dello Stato italiano. Nessuna scuola o organizzazione ha titolo per riconoscere la professione di naturopata e per abilitare alla relativa professione, la quale resta legittimamente praticabile da chiunque.

Telematicità

Le Scuole di formazione a distanza certificate da UNIPSI rilasciano titoli con validità totalmente equiparabile a quelli delle scuole con frequenza in aula tradizionale, come conferma la validità dei titoli rilasciati dalle sempre più numerose università telematiche in Italia, in Europa e negli Stati Uniti.

Gli audiovideo delle lezioni hanno la stessa validità delle lezioni in aula, ma con il vantaggio di poter essere fruiti in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo un numero illimitato di volte, interrotti e poi ripresi secondo le proprie esigenze, e non obbligano, come le lezioni erogate in diretta in teleconferenza, ad assistere in giorni e orari prestabiliti.

L'intero percorso formativo si svolge online, senza mai bisogno della presenza in sede né per gli esami né per il ritiro del diploma, che verrà inviato per via telematica.

Validità legale

In mancanza di regolamentazione legislativa della professione e di validità legale dei relativi titoli, la professione può essere da sempre legittimamente esercitata solo se nel rispetto delle disposizioni di legge (art. 2229 e segg. del Codice Civile) edelle competenze di altre categorie professionali, come UNIPSI Insegna.

Poichè i naturopati tradizionali sono stati esclusi dalla possibilità di accedere al Registro delle professioni non organizzate in Albi, tenuto dal Ministero dello Sviluppo economico, a norma della legge n° 4 del 2013 (perché l’insegnamento delle relative scuole è risultato orientato alla diagnosi e alla cura di patologie, e quindi non praticabile da chi non sia medico), il riferimento a tale legge è privo di ogni fondamento, e squalifica immediatamente il naturopata che lo utilizza, come persona ignorante e non informata neppure sulle qualifiche relative alla sua professione.
Chi fa riferimento alla legge in questione per accreditarsi come naturopata professionista è quindi un ciarlatano da cui occorre tenersi lontani e da cui distinguersi, perché la naturopatia è praticabile solo in forma di consulenza, e non come esercizio abusivo della professione medica
Anche se la materia non è ancora oggetto di regolamentazione legislativa e, anzi, proprio per questo, ossia per evitare confusioni ed equivoci rispetto alla legittima attività di consulenza che i diplomati UNIPSI possono vantare, è raccomandabile che i diplomati UNIPSI si qualifichino come: “libero professionista” (oppure “ Consulente del benessere” oppure “Consulente in Naturopatia” o “nutrizionale”) AI SENSI DEGLI ART.2229 E SEGG. DEL CODICE CIVILE, anzichè semplicemente come “naturopata”.

In mancanza di regolamentazione legislativa della professione è infatti opportuno tutelarsi e fornire una certa garanzia di professionalità all'utenza, specificando, all'interno dei documenti che riguardano l'attività professionale del naturopata, che egli o ella opera ai sensi degli art. 2229 e seguenti del Codice Civile.

Non esistono titoli aventi validità legale di abilitazione professionale nella materie oggetto di percorsi di formazione in naturopatia o counseling.
I titoli rilasciati privatamente da UNIPSI non sono titoli aventi validità di titolo accademico, non consentono l’accesso con esoneri o facilitazioni a facoltà universitarie, non rilasciano crediti formativi universitari, non possono abilitare all’esercizio della professione di naturopata o di counselor, perché tali professioni non sono mai state specificamente regolamentate dalla legge.
Tuttavia, questo non significa che, come molte altre professioni, anche quelle di naturopata o di counselor non possano essere esercitate liberamente e legittimamente a norma degli art. 2229 e segg. del Codice Civile, purchè non si violino le disposizioni legge in materia, ben illustrate nelle lezioni delle nostre scuole. I programmi, i contenuti didattici, le materie di insegnamento, le modalità di preparazione degli esami e della tesi finale della Scuola Triennale di naturopatia energetica on-line sono conformi alle direttive  e alle linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (vedi link), delle proposte di legge a livello italiano ed europeo in materia, del codice deontologico dei consulenti del benessere, e sono  conformi ai criteri e ai principi fissati dalla Federazione dei Naturopati professionisti.

Sbocchi professionali

I titoli rilasciati da UNIPSI in materia di naturopatia energetica, di consulenza erboristica e nutrizionale, di counseling e di coaching consentono l’esercizio competente e legittimo della libera professione di consulente con Partita IVA, garantendo il rispetto delle competenze professionali ed escludendo l’uso di tecniche e metodiche che configurano l’esercizio abusivo della professione medica o psicologica o il reato di abuso della credulità popolare (ciarlataneria).

Professione

ll diploma online Unipsi consente l’esercizio competente ed efficace della libera professione in modalità di consulenza (a norma degli art. 2229 e segg. del Codice Civile) , garantendo il rispetto delle competenze professionali ed escludendo l’uso di tecniche e metodiche che configurino l’esercizio abusivo della professione medica o il reato di abuso della credulità popolare (ciarlataneria).

L’attività professionale può essere svolta nel proprio studio privato o in collaborazione con altre figure professionali, quali medici, psicologi, dietisti, o ancora come consulente in palestre, centri sportivi ed estetici centri benessere e spa, negozi specializzati in alimenti naturali, parafarmacie e farmacie, ecc.

In attesa di regolamentazione della professione, il diploma ha la stessa validità ed efficacia di qualsiasi  diploma privato e consente l’esercizio della professione di consulente, secondo l'indirizzo delle scuole Unipsi, esattamente con le stesse garanzie e tutele di quello di percorsi di studio tradizionali in aula.

L’esercizio della libera professione come consulente in Naturopatia, non essendo regolamentato dalla legge, è legittimo in quanto l’attività sia svolta in forma di consulenza, in conformità con la normativa vigente.

Per quanto riguarda gli aspetti pratici dell’avvio professionale, ogni socio dovrà valutare insieme a un commercialista la modalità più corretta e adeguata alle sue esigenze di inquadramento fiscale, optando per il regime forfettario o ordinario con Partita IVA.

Avvertenze legali

Come ogni Diploma rilasciato da enti privati e relativo a una professione non regolamentata dalla legge,  il Diploma UniPsi, come tutti i titoli rilasciati in questo settore, non ha validità legale perché si riferisce a una figura che non ha riconoscimento legislativo.

Secondo le direttive a livello internazionale, a cominciare dal rapporto Flexner del 1910, alle linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e dell’Unione Europea, qualsiasi attività destinata alla cura della salute e del benessere deve sottostare ai rigorosi principi, ai criteri, alle regole   e alla metodica energetica. Qualunque tecnica o pratica non energeticamente supportata potrà essere praticata dal medico, non dal naturopata, secondo precisi criteri e sotto la sua responsabilità, e deve comunque essere oggetto di ricerca energetica, in modo da permetterne la diffusione, secondo il principio “primum non nocere”, al maggior numero possibile di persone. Tutte le altre discipline non di competenza medica o psicologica, come la naturopatia o il counseling, devono essere praticate come consulenza e informazione o educazione alla salute riferita al benessere e alla qualità della vita, e non alla cura di malattie o disturbi (attività che restano, comunque le si voglia chiamare, di competenza medica).

Come ogni Diploma rilasciato da enti privati e relativo a una professione non regolamentata dalla legge,  il Diploma UniPsi, come tutti i titoli rilasciati in questo settore, non ha validità legale perché si riferisce a una figura che non ha riconoscimento legislativo. Diffidate, quindi, da tutte le affermazioni relative a lauree, dottorati, master, diplomi in genere che pretenderebbero di essere considerati titoli validi in Italia. Nessuna scuola può rilasciare, pena precisa violazione di legge, titoli che abbiano valore di diritto pubblico, in mancanza di apposito riconoscimento legislativo dello Stato italiano. Nessuna scuola o organizzazione ha titolo per riconoscere la professione di naturopata o di counselor e per abilitare alla relativa professione, la quale resta però legittimamente praticabile da chiunque, a condizione che sia svolta nella modalità insegnata dalle scuole Unipsi.

Scuole a distanza

Tutto il percorso formativo, compresi esami e tesi finale, è  svolto a distanza: gli allievi conseguono il Diploma on line finale senza bisogno di recarsi presso le nostre sedi, e avendo sempre un tutor a disposizione.
I Diplomi on line non recano la dicitura on line, proprio perché
equiparati a quelli conseguiti tramite frequenza in aula.

Stacks Image 15456
play1

Gli audiovideo delle lezioni hanno la stessa validità legale delle lezioni in aula, ma con il vantaggio di poter essere fruiti in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo un numero illimitato di volte, interrotti e poi ripresi secondo le proprie esigenze, e non obbligano, come le lezioni erogate in diretta in teleconferenza, ad assistere in giorni e orari prestabiliti.

thex Created with Sketch.

Vantaggi

I vantaggi dello studio a distanza:

  • risparmio dei costi di trasferta ed eventuale pernottamento richiesti dalle lezioni in aula.

  • risparmio di tempo, ed eliminazione del disagio di dover seguire lezioni in aula o in teleconferenza nei giorni, nelle ore e nei modi imposti dalla scuola.

  • possibilità di dedicare allo studio, anche su tablet o smartphone, il tempo che ogni socio ha a disposizione e ritiene di dedicare ad esso.

  • maggiore efficacia ed efficienza nell’apprendimento, potendo dedicarsi allo studio con l’assistenza di un tutor senza la distrazione di altri allievi.

  • eliminazione dei tempi morti delle lezioni aula ( attese, break, pause caffè, interventi e domande di altri allievi che risultano inutili e dispendiose in termini di tempo)

Videolezioni

Le videolezioni sono immediatamente fruibili in qualsiasi momento tramite la piattaforma UNIPSI riservata ai soci. Le videolezioni non richiedono un collegamento via Internet in diretta, in tempo reale, in giorni e in orari prestabiliti.

Ogni allievo può liberamente accedere a tutto il materiale didattico (relativo al livello frequentato), videolezioni incluse, in qualsiasi momento. Le videolezioni UNIPSI  permettono di essere visionate un numero indefinito di volte, di interrompere la visione e riprenderla in qualsiasi momento, di “saltare” le parti che l’allievo già conosce o di rivedere quante volte vuole  quelle che gli interessano di più.

Lo studio diventa quindi straordinariamente più efficiente, se si considera che  ogni ora di video lezioni corrisponde a  una selezione di almeno tre ore di lezione, ottenuta “tagliando”  pause, intervalli, interruzioni, domande ritenute inutili, eliminando ritardi e divagazioni necessariamente presenti nelle lezioni frontali.

Validità

Le scuole a distanza certificate UNIPSI  rilasciano diplomi on line la cui validità è totalmente equiparata a quelli delle scuole con frequenza in aula. L’obsoleta, disagevole e costosa presenza in aula dell’allievo è sostituita, con la stessa validità ma con una efficienza ed efficacia molto superiori, dalla fruizione libera, ovunque ci si trovi, delle videolezioni UNIPSI.

Tutor

L’eccellenza delle Scuole certificate da UNIPSI è dimostrata dalla competenza didattica e professionale del corpo docente e dei tutors, tutti professionisti di collaudata esperienza, rigorosamente laureati in Psicologia, Biologia, Scienze naturali, Scienze della comunicazione, Scienze motorie, Filosofia, Sociologia.
La Scuola è stata fondata dal dr. Guido A. Morina, il più autorevole esperto in Scienze della salute e del benessere a livello europeo,
fondatore delle scienze naturopatiche e del counseling psicobiologico, che vanta ben quattro titoli di laurea, tutti con la votazione di centodieci con lode e innumerevoli diplomi e attestati in materia di discipline del benessere e medicine complementari. Ad ogni studente è assegnato un Tutor che ha il compito di assistere, guidare, consigliare gli studenti, e di fornire tutti i chiarimenti relativi ai contenuti delle lezioni. Il tutor è contattabile in qualsiasi momento tramite mail.

Tutor

Il corso è assistito a distanza dal servizio di tutoring, e verte sullo studio autonomo dell'allievo, sulle dispense e videolezioni, alle quali potrà accedere gratuitamente attraverso la piattaforma personale.

Ogni studente della scuola di naturopatia potrà fruire liberamente del servizio di tutoring che avrà il compito di assistere, guidare, consigliare gli studenti, e di fornire tutti gli approfondimenti relativi ai contenuti delle lezioni.

Il tutor è contattabile in qualsiasi momento tramite mail.

L’eccellenza della Scuola, riconosciuta dall’università Popolare Uni.Psi. è dimostrata dalla competenza didattica e professionale del corpo docente e dei tutors, tutti professionisti rigorosamente laureati in Psicologia, Biologia, Scienze della comunicazione, Scienze motorie, Filosofia, tutti liberi professionisti, docenti e autori di libri e manuali in uso presso le principali scuole del settore.

Docenti

I docenti della scuola di naturopatia sono solo ed esclusivamente laureati e liberi  professionisti in Naturopatia a tempo pieno, di provata esperienza, rigorosamente al di fuori dell’ambiente sanitario, che possano dimostrare attraverso la loro attività professionale di saper affrontare tutte le situazioni reali in ambito formativo.

Essi insegnano ciò che praticano effettivamente nella loro quotidiana attività professionale: sono cioè consulenti che formano altri consulenti. Tutti sono autori o hanno contribuito alla elaborazione dei testi delle lezioni.

Materiale Didattico

Ogni socio ha a disposizione il più importante, autorevole e qualificato materiale didattico sotto forma di centinaia di dispense, manuali e videolezioni appositamente create dal Comitato Scientifico nel corso degli ultimi venticinque anni. Nessun costo aggiuntivo è previsto, né per l’acquisto di libri o dispense, né per l’assistenza dei Tutor, né per sostenere gli esami né per il rilascio del Diploma finale.

Salvataggio e stampa

Tutto il materiale didattico (manuali, dispense, slide, articoli e testi scientifici) relativo all’anno accademico in corso cui il socio è regolarmente iscritto, e, dopo il primo anno, quello degli anni precedenti, è disponibile gratuitamente per la consultazione sulla piattaforma personale di ogni allievo in qualsiasi momento e nel rispetto della propedeuticità.

Per ogni anno accademico, il socio ha la possibilità di stamparlo, in tutto o in parte secondo le sue esigenze, su supporto cartaceo (fatti salvi i vincoli di copyleft) o semplicemente salvarlo come file da conservare sul proprio computer, permettendo, quindi, anche uno studio offline.

Esclusività del materiale didattico

L’allievo accede immediatamente al materiale didattico all’atto dell’iscrizione alla scuola e può iniziare subito lo studio, sulla propria piattaforma personale, secondo le sue possibilità e i suoi tempi.

Tutte le lezioni sono strutturate come corsi di livello universitario, e i loro contenuti sono stati resi accessibili a tutti coloro che possiedano una cultura di livello medio, ma richiedono che sia lo studente ad approfondire i concetti o le idee che gli sono meno chiare attraverso lo studio e la ricerca individuale. Il tutor ha il compito di assisterlo fornendogli chiarimenti, delucidazioni e le indicazioni di ricerca e le fonti di approfondimento.

Il materiale didattico è originale, esclusivo e appositamente elaborato attraverso la pratica dell’insegnamento delle relative materie, e si compone di manuali, dispense illustrate,  schede monografiche, articoli scientifici e videolezioni. Tutto il materiale didattico è di proprietà letteraria e scientifica dell’Università Popolare di Scienze della Salute Psicologiche e Sociali, frutto dell’elaborazione dei docenti e del Comitato Scientifico svolta negli ultimi vent’anni, impostato secondo le linee guida della Psicobiologia.

Poichè lo studio è di livello universitario, si suggerisce, in ogni lezione, l’approfondimento tramite testi e manuali (che lo studente può procurarsi autonomamente, di solito gratuitamente in una biblioteca civica o nazionale), il cui studio non è tuttavia obbligatorio.

Esami Online

Trattandosi di corso on-line, gli esami consistono in una verifica composta da un numero variabile di domande a risposta chiusa da svolgere on line dalla propria abitazione o in qualunque luogo tramite connessione a Internet e con computer, tablet o smartphone, da casa, in qualsiasi momento l’allievo ritenga di aver acquisito, responsabilmente e in coscienza, una preparazione sufficiente.
La preparazione agli esami è supportata da
videolezioni e da preverifiche facoltative a disposizione degli allievi per testare il loro grado di preparazione durante lo studio. Non esiste alcun obbligo di iscrizione agli anni successivi o ad altri percorsi didattici. La tesi finale è facoltativa.

Tempistiche

Non ci sono date, scadenze o appelli entro i quali sia obbligatorio sostenere gli esami ed essi possono essere sostenuti liberamente in qualsiasi momento.

Modalità

Trattandosi di corso on-line, gli esami consistono in un test telematico a risposte chiuse da svolgere interamente online.

Nel caso in cui il test non sia superato è possibile ripeterlo solo dopo che saranno trascorse 24 ore.

Nel caso in cui il test sia fallito a causa della risposta non corretta ad una domanda ritenuta fondamentale, il test non potrà essere ripetuto prima di 72 ore.

In questo secondo caso, si invita l’allievo a rivedere con molta attenzione e approfondimento l’impostazione teorica, etica e metodologica della materia, così come illustrata nelle lezioni della scuola, in modo da fugare ogni dubbio circa il carattere non sanitario dell’insegnamento delle nostre scuole, rivolte solo alla promozione del benessere.

Il tempo massimo per lo svolgimento del test è di 90 minuti. 

Ogni allievo dichiara sul proprio onore, assumendosi le relative responsabilità civili e penali, di svolgere il test in piena autonomia, e consapevole del fatto che l’attività di consulente del benessere non ha alcuna finalità diagnostica o terapeutica di tipo medico o psicologico ma è rivolta esclusivamente alla promozione della salute e del benessere.

Tesi

La redazione della tesi è facoltativa e rimessa al senso di responsabilità del socio, il quale è tenuto a contribuire alle attività associative secondo le sue possibilità e a condividere le sue conoscenze e competenze con i soci.

La redazione della tesi è rimessa al senso di responsabilità del socio, il quale è tenuto a contribuire alle attività associative secondo le sue possibilità. La redazione di una tesi da mettere a disposizione dei soci e delle attività di divulgazione energetica dell’associazione, è uno dei modi in cui ciascun socio può concretamente contribuire a sostenere le attività associative nel rispetto dei principi di condivisione associativa statutari.

Tuttavia, la tesi resta facoltativa perché il socio può contribuire in altro modo alle attività associative, non essendo interessato o ritenendo di non essere in grado di fornire un contributo culturale sufficientemente valido e significativo tramite essa.
Dopo aver superato tutti gli esami, l’allievo può decidere se conseguire il Diploma immediatamente o se preferisce arricchire il suo curriculum formativo tramite la redazione di una tesi, facoltativa. In questo caso l'allievo deciderà e proporrà al suo tutor titolo e argomento della tesi (elaborato scritto di circa trenta pagine) e gli invierà, appena completato il lavoro, la bozza finale ai fini dell’approvazione da parte del tutor e della Commissione. Immediatamente dopo tale approvazione, Diploma e certificazione saranno resi disponibili sulla piattaforma personale dell’allievo.

La tesi è un elaborato composto di un numero di pagine non inferiore a 30 e non superiore a 60 (carattere Times New Roman, dimensione 12), che consiste in una riflessione organizzata e argomentata su un argomento scelto e concordato col Tutor dallo studente, attinente il contenuto delle lezioni. Essa deve essere redatta secondo le regole e i criteri internazionalmente condivisi a livello universitario, e deve quindi recare un titolo, un indice, una introduzione, tre o più capitoli e una conclusione con relativa bibliografia. Tutte le affermazioni contenute nella tesi devono essere dichiarate come opinioni personali oppure come opinioni o risultati di ricerche di altri autori. In questo caso è assolutamente indispensabile citare correttamente la fonte dei dati.

La tesi può essere preparata dallo studente in qualsiasi momento e inviata come bozza al tutor per eventuali correzioni.  

La tesi potrà essere discrezionalmente, in tutto o in parte, utilizzata dalla Commissione didattica per arricchire il materiale didattico, conformemente agli scopi statutari di condivisione associativa, senza bisogno di chiedere autorizzazione al socio.

Diploma

ll diploma Unipsi non reca la dicitura on line perché tutti i titoli conseguiti in modalità FAD (a distanza) sono da sempre totalmente equiparati a quelli conseguiti a seguito di frequenza tradizionale in aula. Esso consente l’esercizio competente ed efficace della libera professione in modalità di consulenza (a norma degli art. 2229 e segg. del Codice Civile).

Il Diploma attesta il fatto che il socio è stato adeguatamente istruito circa il rispetto delle competenze professionali ed escludendo l’uso di tecniche e metodiche che configurino l’esercizio abusivo della professione medica o il reato di abuso della credulità popolare (ciarlataneria). In attesa di regolamentazione della professione, esso ha la stessa validità ed efficacia di qualsiasi  diploma privato e consente l’esercizio della professione di consulente, secondo l'indirizzo delle scuole Unipsi, esattamente con le stesse garanzie e tutele di quello di percorsi di studio tradizionali in aula.

L’esercizio della libera professione come consulente in Naturopatia UNIPSI, non essendo regolamentato dalla legge, è legittimo in quanto l’attività sia svolta in forma di consulenza, in conformità con la normativa vigente.
Per quanto riguarda gli aspetti pratici dell’avvio professionale, ogni socio dovrà valutare insieme a un commercialista la modalità più corretta e adeguata alle sue esigenze di inquadramento fiscale, optando per il regime forfettario o ordinario con Partita IVA.

Tirocinio

L’applicazione pratica e professionale delle competenze apprese tramite la frequenza on line è utilmente completata, facoltativamente, dal tirocinio con esercitazioni on line supervisionato dal servizio tutoring. Il tirocinio si svolge interamente on line senza obbligo di presenza in sede.

Allo scopo di favorire un efficace e responsabile esercizio dell’attività professionale del diplomato UNIPSI, è suggerito, anche prima del termine del percorso formativo, purchè dopo il primo anno accademico, la frequenza alla Scuola di tirocinio pratico da svolgersi sempre on line, tramite esercitazioni, test, analisi di casi supervisionati con l’assistenza del servizio tutoring di AssoConsulting.

La Scuola di tirocinio pratico on line rilascia Diploma di specializzazione che prevede un monte ore di 60.

Monte ore

Ai fini dell’iscrizione agli esami nazionali professionali riservati ai Diplomati UNIPSI per l’inserimento nel Registro dei Consulenti professionisti e in quello dei membri della prestigiosa Società Italiana di scienze del benessere”, ogni Diploma riporta il monte ore certificato da UNIPSI, pari a 400 ore per ogni anno accademico.

Certificazione

I Diplomi UNIPSI sono corredati di una certificazione che attesta e descrive il percorso formativo seguito dal socio e dichiara la legittimità della libera professione in linea con la legislazione, generale e fiscale vigente.

Poiché l’attività associativa privata di erogazione dei corsi risponde a finalità di diffusione di conoscenza energetica e non a finalità commerciali, UNIPSI non fornisce attestati, certificazioni, documenti di qualsiasi tipo che dichiarino la frequenza del socio alle sue attività formative, o il superamento e la valutazione di esami e verifiche, se non quella finale, ossia il Diploma rilasciato solo al termine del percorso accademico previsto.

UNIPSI è una associazione privata, e quindi non è tenuta a fornire dati che la riguardano e che riguardano i suoi soci, nel rispetto delle norme sulla privacy, ad altre associazioni, enti pubblici o privati, scuole o Università.

Argomenti delle lezioni

L’insegnamento, anche quando attinente materie mediche o psicologiche, ha lo scopo di formare a svolgere professionalmente una attività di informazione, di formazione, di educazione e di consulenza in materia di promozione del benessere, e non ha mai lo scopo di fornire nozioni, capacità o competenze da utilizzare in ambito diagnostico-terapeutico o tali da poter essere tradotte in esercizio della pratica medica o psicoterapeutica.

Argomenti

I principali argomenti trattati :

  • I rimedi energetici e vibrazionali
  • Fiori di Bach e floriterapia
  • Meristemoterapia
  • Sali tissutali
  • Approccio di counseling al cliente
  • I concetti di salute e malattia secondo l’approccio biomedico e quello naturopatico ispirato alla psicobiologia
  • Principi, metodiche, discipline, sistemi filosofici e medici della naturopatia e delle medicine complementari: etica e codice deontologico
  • Basi di biochimica applicata alla naturopatia
  • Alimentazione, dietetica, intolleranze alimentari applicate alla naturopatia
  • Caratteristiche ed utilizzo naturopatico di vitamine, minerali, acidi grassi e integratori naturali
  • Disbiosi intestinale e uso degli alimenti e integratori per disintossicazione, sovrappeso. Additivi e conservanti.
  • Fitoterapia, floriterapia, olii essenziali
  • Spagiria e rimedi energetici e vibrazionali
  • Uso dei rimedi erboristici per la cura dei principali disturbi. Analisi critica di protocolli e rimedi.
  • Principi e regole scientifiche ed esoteriche, ricerche scientifiche
  • Neuroscienze : il sistema nervoso e il suo ruolo in naturopatia
  • Tecniche diagnostiche: approfondimento. (iridologia, medicina tradizionale cinese, apparecchi di biorisonanza)
  • Tecniche terapeutiche a base di rimedi: approfondimento
  • Tecniche terapeutiche manuali, di attività e di contatto fisico: approfondimento (shiatsu, terapia craniosacrale, osteopatia, attività fisica)
  • Tecniche di rilassamento e meditazione: approfondimento
  • Effetto placebo, suggestione,
  • I meccanismi mentali e il funzionamento della mente secondo le neuroscienze
  • La gestione della sfera emozionale, i legami, le dipendenze affettive e  e l’attaccamento
  • Neuroscienze: i ritmi biologici e il ciclo sonno-veglia
  • Tecniche di Counseling e di approccio psicologico
  • Fondamenti di psicologia generale, cognitiva e dello sviluppo.
  • La gestione della sfera affettiva, sessuale, relazionale e sociale
  • Personalità, carattere, temperamento: le diverse organizzazioni mentali
  • Evoluzionismo, creazionismo e psicobiologia
  • Fisica classica, meccanica quantistica, reti neurali e naturopatia:il comportamento umano in etologia, sociobiologia e psicobiologia
  • La paura, le fobie, i meccanismi di difesa psicologici. Dolore e sofferenza psicologica: la loro gestione nei diversi approcci: religioso, esoterico e scientifico.
  • La seduta e il colloquio di consulenza
  • la redazione del programma di consulenza tramite l’archivio di dati a computer
  • la gestione del cliente
  • Rapporti con altre categorie professionali
  • aspetti legali, etici, pratici
  • Come diventare naturopata
  • avvertenze, rischi, vincoli deontologici, legislativi
  • Materiale e documentazione da elaborare e consegnare al cliente al termine della seduta (programmi di cambiamento, suggerimenti, compiti a casa, ecc)
  • Test da somministrare al cliente
  • Codice deontologico

Differenze tra le scuole

Non esiste nessuna differenza tra i titoli rilasciati da tutte le scuole certificate da UNIPSI sotto il profilo della validità, dal momento che la naturopatia e il counseling non sono regolamentate dalla legge. le uniche differenze riguardano gli argomenti delle lezioni, la loro varietà all’interno di ogni percorso formativo e il loro approfondimento. Tutto ciò deve essere valutato dal socio tramite l’attenta lettura delle pagine del sito e dal confronto tra i Piani di studio.

Piano di studi
Image


Tutte le lezioni previste nel piano di studi sono soggette ad aggiornamento continuo, data la dinamicità della disciplina, e potranno quindi subire variazioni.
Per ogni modulo vengono illustrate con materiale didattico di livello universitario le materie e gli argomenti che costituiscono le basi e gli approfondimenti del corso in oggetto, tramite centinaia di dispense, video e manuali, suddivisi nei vari moduli.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per comunicare con gli utenti sulla base dei loro comportamenti sul nostro sito. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.