Il prof. Cesare Gussoni è stato per tutti noi un grandissimo amico, sincero, altruista come solo le persone buone e straordinariamente dotate di umanità possono essere. Scrupolosissimo, attentissimo alle esigenze degli allievi come di quelle dei suoi pazienti, si è speso con entusiasmo per tutta la vita nella ricerca del bene, quello che ha saputo donare al prossimo con la sua instancabile attività. 

E' una grave perdita sotto il profilo umano e professionale, perchè l'amico Cesare non era solo una persona di una cultura amplissima e di una ampiezza di vedute fuori del comune, ma era prima di tutto una persona ricchissima di quelle qualità e risorse che caratterizzano i veri terapeuti. 

Egli ci ha fatto dono per moltissimi anni del suo sapere, dei suoi consigli, apparentemente burbero ma sempre entusiasta di poter  arricchire e condividere le conoscenze  in tutti i rami del sapere, pronto a sorridere e a cogliere il lato positivo delle cose, fornendoci con una umiltà rara la sua disponibilità per qualsiasi attività riguardante l'attività della nostra Università popolare.

Per questo motivo siamo tutti concordi nell'annunciare ufficialmente che è nostra intenzione intitolare a suo nome la Scuola  più avanzata, quella in Counseling filosofico (presto ampliata proprio grazie al contributo del prof. Gussoni), augurandoci di essere sempre degni e all'altezza della sua nobiltà d'animo.

Addio, Cesare, ti vogliamo tutti tanto bene. 

Comitato scientifico, Consiglio Direttivo e tutti i collaboratori di UNIPSI